Insiderquality Blog

[ GLI ARTICOLI ]

Cronaca di un'apertura in piena estate

25 ago 2017

Cronaca di un'apertura in piena estate

Prometto sempre a me stesso (ma anche e soprattutto al mio staff) che nei mesi estivi ci limiteremo alle sole emergenze e a seguire le vendite.

Con aria convincente dico che è impensabile in piena stagione prendere altri impegni: tutto va rimandato all'autunno.

Poi però ti arriva una telefonata: una nuova struttura, una nuova sfida e  magari proprietari simpatici e coinvolgenti.

La verità è che non me la sento di dire no.

Quando si apre una nuova struttura ci sono  temi ricorrenti da affrontare: l'ansia dei proprietari stremati dagli ultimi operai che proprio non ne vogliono sapere di lasciare la struttura, la paura del nuovo personale di non essere all'altezza, mille particolari da definire e curare ed anche, non per ultima, l'ansia del consulente (io in questo caso) che si prende la responsabilità del buon esito dell'operazione.

Quale sarà il feedback dei primi clienti? Riusciremo a vendere nonostante la stagione sia ormai inoltrata? E allora via a studiare la booking window del luogo per vedere se ce la facciamo ancora a far entrare prenotazioni, attenzione ai competitors più forti, buttiamo giù  lo standard della prima colazione....insomma diamo un'anima a questo posto e rendiamolo unico!

E poi bisogna mettere on line il web, formare lo staff del front office ad usare in nuovo PMS, controllare che il POS funzioni, curare le comunicazioni con gli ospiti, allacciare le OTA al software, mettere in campo le strategie di vendita, trovare i fornitori.... continuo?

Dopo un mese di tribolazione, partiamo per la struttura. Dormiremo lì per testare il tutto e, a pochissimi giorni dall'apertura completeremo (si fa per dire) il nostro lavoro.

All'arrivo l'impatto è scoraggiante: ancora molte cose da montare, camere non pronte, decine di operai che si aggirano sporcando quanto appena pulito dallo staff dell'Housekeeping. Una luce non funziona, uno scarico perde, non sono arrivati i teli piscina, la lavanderia non ha ancora consegnato e non possiamo ancora fare le foto che mancano.

Reazione classica: non ce la facciamo ad aprire. Il problema è che ora abbiamo le prenotazioni in arrivo e dobbiamo farcela per forza.

 

E allora non si guardano gli orari e i 40 gradi che ci complicano una situazione già proprio non facile: il primo giorno passa con centinaia di cose da fare e altrettante che vengono in mente. Alti, bassi, il telefono che squilla e il tuo nome che viene pronunciato centinaia di volte da decine di persone diverse. Un tuffo in piscina per riprendersi un po' e trovare l'energia di arrivare a sera, dove stanco ed affamato riesci ad esorcizzare un pò di tensione.

All'alba del secondo giorno, con decine di operai a completare le ultime cose provi a terminare la formazione, assaggi i prodotti dei fornitori e pensi a come colpire i tuoi primi ospiti.

Certo, la marmellata biologica, il latte fresco, il succo 100%, l'allestimento, la linea cortesia in tema....credetemi, davvero 1000 cose.

Poi arriva il momento di tornare a casa e dopo le ultime infinite raccomandazioni te ne vai con un nodo in gola: ho dimenticato qualcosa? Ce la faranno? Sarei dovuto rimanere?

Qualche giorno ed arriva finalmente  il primo selfie con gli ospiti n. 1 ......e ti commuovi. Quasi come se fosse una tua creatura.

C'è un pezzettino di te in quella struttura e la prima recensione di rende orgoglioso e ti rasserena: sai che ora ci sono tutti i presupposti affinché quella struttura voli sulla strada del successo.

Corri....e non fermarti mai!

 

Questo articolo è stato letto 708 volte
  • Condividi su

7 commenti riguardo a “Cronaca di un'apertura in piena estate”
  • Luisa Antonelli

    ven 25 ago 2017 alle 12:54:00

    Non è l’ unica struttura che inizia ad estate inoltrata senza prenotazioni….ma parte alla grande! Soddisfatti del tuo operato e sempre orgogliosi di collaborare con lo staff di Insider Quality!


    Rispondi al commento di Luisa
    L'indirizzo email non verrà pubblicato

    COMMENTO
    NOME
    COGNOME
    EMAIL
    Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.

  • Annalisa

    sab 26 ago 2017 alle 06:33:00

    Avendo vissuto tutte le ansie, le paure, gli imprevisti, ma anche l’emozione di volercela fare a tutti i costi… da vicino, non avrei mai immaginato di poter raggiungere questi risultati.Sentire i tantissimi complimenti degli ospiti ci riempie di orgoglio ma nello stesso tempo ci rimanda a quei giorni prima dell’apertura, alle notti insonni, alla voce rassicurante di Francesco che ci dice: ragá non vi preoccupate che ce la facciamo. Francesco e il suo staff sono eccezionali, ci siamo sentite davvero sostenute, protette e guidate, sempre disponibili a sbrogliare i l’imprevisto nonostante km lontani.Abbiamo lavorato in tandem, noi ancora insicure e inesperte, Francesco e i suoi collaboratori super professionali e di grande empatia.Ho avuto la grande fortuna di poter essere parte di questo progetto quasi dal principio e di aver conosciuto persone e professionisti fantastici.


    Rispondi al commento di Annalisa
    L'indirizzo email non verrà pubblicato

    COMMENTO
    NOME
    COGNOME
    EMAIL
    Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.

  • francesco

    lun 04 set 2017 alle 09:34:00

    Ciao Annalisa e grazie per il tuo simpaticissimo commento. E’ stato davvero bello lavorare insieme e certamente ci divertiremo ancora! Grazie soprattutto per la dedizione che hai mostrato sin dal giorno del primo colloquio: senza la passione, l’impegno e la sensibilità difficilmente si ottengono risultati eccellenti. Continua sempre così!


    Rispondi al commento di francesco
    L'indirizzo email non verrà pubblicato

    COMMENTO
    NOME
    COGNOME
    EMAIL
    Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.

  • M&V

    sab 26 ago 2017 alle 11:58:00

    L’idea era quasi frutto di un prematuro colpo di sole: Avviare una attività mai svolta prima, in pochissimi giorni ed in una terra per molti versi sconosciuta.Possedere una struttura, essere affascinati dall’idea di poterla trasformare in un piccolo ma delizioso albergo e non sapere assolutamente da che parte iniziare…….questa era la mission impossible …. questo il contenuto iniziale della telefonata fatta a Francesco …Francamente ci aspettavamo un cortese ma deciso rifiuto … ed invece… ciò che non ti aspetti: l’entusiasmo di un Professionista… un si incondizionato da parte di Francesco e della sua equipe e così la nostra folle idea diventa progetto condiviso, campo di sfida.Certo pensare di poter lanciare una piccola struttura alberghiera in un battibaleno può apparire impensabile…. ma quando hai dalla tua energia, capacità, professionalità ed ostinazione puoi arrivare laddove nessuno avrebbe creduto possibile….E così, non solo Il piccolo albergo ha aperto i battenti ad agosto, ma lo ha fatto raggiungendo risultati eccezionali, impensabili, con recensioni da capogiro!!!Non possiamo che essere orgogliosi e felici di tutto cio’ e, allo stesso tempo, fiduciosi nella possibilità di raggiungere risultati ancora più esaltanti nel prossimo futuro:Grazie ragazzi! fieri di far parte del vostro team.M & V


    Rispondi al commento di M&V
    L'indirizzo email non verrà pubblicato

    COMMENTO
    NOME
    COGNOME
    EMAIL
    Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.

  • francesco

    lun 04 set 2017 alle 09:34:00

    Carissimi, grazie per la vostra preziosa testimonianza. E’ stato davvero un grande privilegio conoscervi ed avere avuto la possibilità di contribuire alla nascita di una struttura così unica nel suo genere. Grazie anche all’immediata sintonia che ha contraddistinto il nostro rapporto sin dal primo incontro è stato possibile compiere insieme questo “piccolo miracolo”.


    Rispondi al commento di francesco
    L'indirizzo email non verrà pubblicato

    COMMENTO
    NOME
    COGNOME
    EMAIL
    Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.

  • Maria

    dom 03 set 2017 alle 08:51:00

    Francesco, da quella tua telefonata mi sono trovata catapultata in questa missione, piena di paure e di ansie ma con tanto coraggio per superarle. La tua formazione è stata egregia, i tuoi collaboratori fantastici e sempre disponibili h24! Vi sentivamo accanto nonostante i 300 km che ci separavano. Siamo una bella squadra e abbiamo vinto! Perché sì, mi permetto di dire che abbiamo spaccato alla grande! Ci abbiamo messo l’anima, e agli ospiti tutto ciò è arrivato. Grazie ancóra di tutto. Spero di vedervi presto. Un abbraccio, Maria.


    Rispondi al commento di Maria
    L'indirizzo email non verrà pubblicato

    COMMENTO
    NOME
    COGNOME
    EMAIL
    Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.

  • francesco

    lun 04 set 2017 alle 09:44:00

    Ciao Maria e grazie per il tuo commento. Non sai quanta gioia mi da fare “quelle” telefonate per comunicare ad una persona che entra a far parte di una squadra con un progetto ambizioso. E ti sei dimostrata assolutamente all’altezza del compito. Sempre così!


    Rispondi al commento di francesco
    L'indirizzo email non verrà pubblicato

    COMMENTO
    NOME
    COGNOME
    EMAIL
    Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.

Lascia un commento
L'indirizzo email non verrà pubblicato

COMMENTO
NOME
COGNOME
EMAIL
Accetto l'informativa sulla privacy. I dati personali forniti saranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03.