Il Marketing per Hotel

 

founder Francesco D'Acunto 

Sono Francesco D'Acunto, il CEO di INSIDER, una società di consulenza alberghiera. Se stai leggendo questa pagina probabilmente sei un albergatore ed allora potrebbe interessarti l'argomento del Marketing per Hotel. In questa pagina troverai le risposte alle domande che  fanno molti nostri clienti quando intraprendiamo un percorso di collaborazione. Ma troverai anche alcune domande che ti farò!

Inziamo: ti interessa sapere quale strategia commerciale può incrementare le vendite dirette del tuo Hotel?

Nessuna: non basta una strategia commerciale per convincere i potenziali ospiti a prenotare con te e non su un portale famoso. 

Qualche consulente ti ha prospettato che la soluzione è vendere a prezzi più bassi delle OTA? Beh...fatti due conti perchè se alla fine il costo di acquisizione di un cliente diretto tra sconti e benefit che concedi è lo stesso o addirittura maggiore delle commissioni che paghi non penso sia una strategia conveniente.

Il problema è da affrontare in maniera più articolata: cerchiamo insieme di chiarire alcuni passaggi fondamentali.

La prima questione da risolvere è come far "atterrare" i potenziali ospiti sul tuo sito e se pensi che il famoso effetto Billboard (visibilità della tua struttura grazie agli investimenti pubblicitari delle OTA) sia sufficiente a risolvere il problema allora sei fuori strada. Ti spiego il perchè.

E' vero:  molti utenti dopo aver visualizzato la tua struttura sulle OTA provano a navigare il sito dell'Hotel ma questo non significa affatto che quelle visite si trasformino in prenotazioni. Ed è qui che entra in gioco in concetto stesso del marketing.
Perchè le grandi OTA sono bravissime a vendere? Non è solo perchè spendono milioni di pubblicità: i loro portali sono efficienti, graficamente accattivanti, velocissimi, tradotti in moltissime lingue. E poi sono campioni di marketing.

Ora voglio farti delle domande:

  • Provi periodicamente a simulare una prenotazione sul tuo sito web?
  • Fai test ricorrenti per valutare le prestazioni dell'hosting e dello stesso codice in cui è stato realizzato?
  • Analizzi con regolarità il comportamento dei visitatori sul tuo sito?
  • Controlli sistematicamente che i portali o i tour operator con cui lavori non operino in maniera scorretta pubblicando prezzi inferiori ai tuoi?

Se sei un albergatore mi sento di poter affermare che la risposta a molte o tutte queste domande è "NO".
E lo capisco: anche io ho fatto per anni questo lavoro e tra tante cose da fare e persone da gestire sinceramente non trovavo il tempo di imparare ad analizzare il comportamento dei visitatori o capire come testare le prestazioni di un sito.

E così questi aspetti passano in seconda linea: lo so che la perdita di acqua o il personale che non si trova sono emergenze. Ma lo è anche vendere e farlo bene: senza ospiti o senza budget non avrebbe molto senso pensare al funzionamento di una struttura.

Ti ha contattato qualche "influencer" che ti garantisce maggiore visibilità della struttura? Se non hai un sito web performante ed user friendly, un booking engine che converte, delle immagini emozionanti ed una buona strategia tariffaria non buttare soldi: magari le visite potrebbero aumentare ma non le prenotazioni. 

E allora andiamo avanti con altre domande.

  • Sei convinto che il copywriting del tuo sito sia capace di generare nei potenziali ospiti il desiderio di prenotare?
  • Pensi che le fotografie della tua struttura siano attuali ed esprimano l'atmosfera della tua struttura?

Mi auguro che almeno a qualche domanda tu abbia risposto in maniera affermativa: ti garantisco che semplicemente lavorando su questi elementi le vendite dirette possono aumentare in maniera esponenziale.Quest'affermazione non è il frutto di teorie: guarda il nostro portfolio clienti e leggi le testimonianze dei nostri partner.

Se poi l'argomento ti interessa davvero molto ti consiglio la lettura di questa pagina dove potrai vedere i risultati economici di un nostro cliente.

Solo l'ultima precisazione. All'inizio di questa pagina ho detto che non basta una strategia commerciale ad aumentare le prenotazioni. Allo stesso modo non c'è nessuna consulenza che potrà farti crescere se dietro non c'è il tuo impegno e la tua volontà. E' un lavoro di squadra. Dietro al prezzo che pubblichiamo c'è sempre un prodotto che deve rispettare (o meglio eccedere) le aspettive dei nostri ospiti.

Se vuoi approfondire l'argomento, valutare una possibilità di collaborazione o anche soltanto parlare del nostro lavoro non esitare a contattarci.